Blog / Foto | 22 Febbraio 2014

La foto del blog – Papa Benedetto insieme ai cardinali

A leggere i diversi articoli, in estrema sintesi, la proposta fatta da Kasper sarebbe simile a quella che nell’antichità veniva applicata ai “lapsi” cioè ai cristiani che avevano abiurato e che poi però, dono un periodo di penitenze, venivano riammessi. Ecco le parole di Tornielli http://vaticaninsider.lastampa.it/vaticano/dettaglio-articolo/articolo/kasper-32230/ che sintetizza Kasper:

“Per questi «lapsi» la Chiesa aveva sviluppato una pratica penitenziale canonica come una sorta di secondo battesimo, non con l’acqua, ma con le «lacrime della penitenza». Dopo il naufragio del peccato, il naufrago non doveva avere a disposizione una seconda nave, bensì una zattera di salvataggio. Anche per quanto riguarda la prassi matrimoniale, in alcune chiese locali esisteva una consuetudine in base alla quale i cristiani che, pur essendo ancora in vita il loro primo partner, vivevano un secondo legame, dopo un tempo di penitenza avevano a disposizione non un secondo matrimonio (una nuova nave), bensì attraverso la partecipazione alla comunione, una zattera di salvataggio. Ne parlano sia Origene che Basilio il Grande e Gregorio Nazianzeno.”

Aggiungo una bellissima foto: Papa Benedetto – presente al Concistoro – in mezzo ai cardinal

Commenta nel post o nel forum in Le foto del blog