Blog / Una donna nel Vangelo | 20 Gennaio 2021

Giovedì 21 gennaio – La verità senza amore non sei tu

Commento al Vangelo (Mc 3,7-12) del 21 gennaio 2021, sant’Agnese, giovedì della II settimana del Tempo Ordinario, di Mauro Leonardi. Chiunque può mandare i suoi brevi commenti, audio o scritti, a [email protected]

In quel tempo, Gesù si ritirò presso il mare con i suoi discepoli e lo seguì molta folla dalla Galilea. Dalla Giudea e da Gerusalemme e dall’Idumea e dalla Transgiordania e dalle parti di Tiro e Sidone una gran folla, sentendo ciò che faceva, si recò da lui. Allora egli pregò i suoi discepoli che gli mettessero a disposizione una barca, a causa della folla, perché non lo schiacciassero. Infatti ne aveva guariti molti, così che quanti avevano qualche male gli si gettavano addosso per toccarlo. Gli spiriti immondi, quando lo vedevano, gli si gettavano ai piedi gridando: «Tu sei il Figlio di Dio!». Ma egli li sgridava severamente perché non lo manifestassero.

Vorrei essere la barca che chiami e che prepari per rifugiarti dalla folla.
Vorrei essere il luogo del tuo riposo.
Vorrei essere il mezzo con cui prendi il largo, lontano da tutti.

Mi getterei addosso a te ogni volta che qualcosa mi fa male, che qualcuno mi fa male.
Ecco cosa vorrei.
Ecco cosa farei.

Anche i demoni cadono ai tuoi piedi come me.
Loro per paura.
Io per amore.

I demoni sanno chi sei.
Ma non vuoi che parlino con me, con nessuno.
Perché tu vuoi essere svelato solo con l’amore.
E loro sanno, ma non amano.
La verità senza l’amore non sei tu.