donnavangelo29
Blog / Una donna nel Vangelo | 08 Febbraio 2020

Domenica 9 febbraio – Per dare sapore

Commento al Vangelo (Mt 5,13-16) del 9 febbraio 2020, V domenica del Tempo Ordinario, di Mauro Leonardi. Chiunque può mandare i suoi brevi commenti, audio o scritti, a [email protected]

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: ” Voi siete il sale della terra; ma se il sale perdesse il sapore, con che cosa lo si potrà render salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dagli uomini. Voi siete la luce del mondo; non può restare nascosta una città collocata sopra un monte, né si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli.”

Mi hai fatta di sale.
Per dare sapore.
Mi hai fatta di luce.
Per essere luce.

Mi hai fatta di sale.
Per sciogliermi.
Mi hai fatta di luce.
Per accendermi.

Mi hai fatta di sale.
Per essere presa in mano.
Mi hai fatta di luce per essere messa in alto.

Ti darò il mio sapore.
Ti darò la mia luce.
Prendimi.
Mettimi in alto.

Non voglio perdere il mio sapore.
Non voglio spegnere la mia fiamma.
Non voglio essere gettata via.
Non voglio essere soffocata.

Custodisci il mio sapore.
Proteggi la mia luce.

Voglio essere presa e guardata.
Voglio essere la gloria per Dio.
Aiutami.