Blog / Lettere | 08 Novembre 2019

Le Lettere di Grazia – Il mio libro “Due a due”

Gentile Don Mauro,

Innanzitutto grazie per la pagina che dà sempre qualcosa di bello da cui trarre forza ed energia.

Mi chiamo Grazia e sono pugliese. Vivo ad Alberobello e lavoro nel turismo. Vi contatto molto umilmente perché ho scritto un libro, precisamente questo inverno a seguito di un periodo un po’ triste…. Desideravo tanto diventare madre e ahimè non stava accadendo. Così, tra le mie paure, il coraggio e la speranza mi sono messa a scrivere ed è venuta una giù una storia….(tanto bella e profonda per me ovviamente, carica di fede e bellezza per la vita😊)

E’ un libro dedicato interamente alla donna, la dedica iniziale è proprio:

“A tutte le donne, madri di qualsiasi sogno partorito”… quello che ho voluto lasciare come messaggio è che siamo esseri bellissimi e se ci mettiamo amore nelle cose che facciamo sappiamo essere grandi donne, grandi mamme, non per forza madri di un figlio ma anche di tutti i sogni che realizziamo e per cui lottiamo.

Il libro è carico di fede, una fede che passa attraverso il personaggio di Nonna Teresa, umile e grande sognatrice, ha fatto della sua vita un capolavoro come madre, sposa, nonna e amica.
Sempre abbracciata dalla fede e fiducia nel grande desiderio di Dio di vederci felici.

E attraverso Luana, la dolcissima nipote che grazie agli insegnamenti della nonna crede e spera nell’Amore nell’Amicizia e nella forza della vita. Nonostante abbia perso il padre a soli due anni, con accoglienza crede nelle sue possibilità di fiorire, e in un giorno speciale, quello di Santa Lucia, conosce Alessandro. Tra coincidenze e paure proverà ancora una volta sulla sua pelle quanto la vita di ognuno è pensata in maniera speciale e dimostrerà che tutti, come i bucaneve d’inverno, abbiamo l’opportunità di fiorire…Nonostante le tempeste della vita.

Ho pensato alla sua pagina come possibilità di aiutarmi a far arrivare il messaggio di speranza a tutte le donne che vi seguono, madri e non, in attesa e in fiducia del loro disegno di vita. Per me non è solo un’opera questa. E’ proprio un mio piccolo testamento di fede e fiducia.

Ditemi un po’ cosa ne pensate, se è una cosa completamente impossibile per una piccola esordiente come me oppure se c’è un piccolo spiraglino di luce per avere la vostra approvazione.

Ovviamente vi ringrazio in anticipo e vi auguro una buona serata.

Cercando “Due a due” di Grazia Marzolla, su Feltrinelli.it, ibs, ebook, cliccando su “descrizione” potreste leggere la trama del mio libro