Articoli / Blog / Valentina Grimaldi | 28 marzo 2018 |

Blog – La democrazia è in pericolo?

Caro don Mauro,
mercoledì 21/3 sera ho seguito su Sky Tg24 un servizio che denuncia un passo indietro del mondo rispetto alla democrazia. È sceso il numero degli stati democratici (siamo passati dal 21% di stati non democratici nel 2007 al 25% nel 2017) ed anche all’interno di quelli democratici il “tasso” di democrazia sembra essere più basso. Cosa sta succedendo? Riusciremo ad invertire di nuovo la rotta? Probabilmente i governi democratici così come si sono attuati finora vanno rivisti e nuove soluzioni democratiche sono ancora acerbe …ma sinceramente ho qualche timore che in tempi di crisi si pensi di risolvere le cose tornando a governi autoritari e poco liberali. Valentina Grimaldi

Cara Valentina,
effettivamente la situazione della democrazia è allarmante e anche io nutro timori non molto diversi dai tuoi. Muri che si innalzano, irrazionale senso di insicurezza, paura del diverso, vittoria politica di forze “contro il sistema”. C’è poco da stare allegri. Ed è per me un segnale di allarme anche la sicumera di chi si dice sicuro che certi tempi – quelli della dittatura, parliamoci chiaro – non torneranno mai.
Cosa fare? Lascio “ai grandi” le grandi risposte. Noi, nel nostro piccolo, non possiamo che continuare a promuovere nei contesti in cui operiamo una cultura del dialogo, del rispetto, dell’unione, del senso dello stato, della solidarietà, e sperare di attirare su questo orientamento il maggior numero di persone possibili. Se poi tu puoi fare qualcosa impegnandoti a livello politico ti consiglio di farlo