donnavangelo2
Blog / Una donna nel Vangelo | 01 Novembre 2019

Sabato 2 novembre – Mi lascerò prendere

Commento al Vangelo (Gv 6,37-40) del 2 novembre 2019, commemorazione di tutti i fedeli defunti, di Mauro Leonardi. Chiunque può mandare i suoi brevi commenti, audio o scritti, a [email protected]

«Tutto ciò che il Padre mi dà, verrà a me: colui che viene a me, io non lo caccerò fuori, perché sono disceso dal cielo non per fare la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato. E questa è la volontà di colui che mi ha mandato: che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato, ma che lo risusciti nell’ultimo giorno. Questa infatti è la volontà del Padre mio: che chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno».

Prenderò tutti.
Non caccerò nessuno.
La volontà di Dio è la mia.

Darò la vita a tutti.
Non perderò nessuno.
La volontà di Dio è la mia.

Mi lascerò guardare.
Mi lascerò prendere.
Darò quello che ho: la vita e l’amore.
La volontà di Dio è la mia.

Tu sei così.
Un dono.
Un tesoro.
Una casa.
Un rifugio.
Fonte di vita.