Blog / Una donna nel Vangelo | 14 Agosto 2019

Giovedì 15 agosto – Come un bimbo

Commento al Vangelo (Lc 11,27-28) del 15 agosto 2019, Solennità dell’Assunzione della B. V. Maria, di Mauro Leonardi. Chiunque può mandare i suoi brevi commenti al vangelo, audio o scritti, a [email protected]

In quel tempo, mentre Gesù stava parlando, una donna alzò la voce di mezzo alla folla e disse: «Beato il ventre che ti ha portato e il seno da cui hai preso il latte!». Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».

La tua parola è come grembo.
In cui crescere.
In cui riposare.
In cui trovare pace.
Con cui vivere.
Da cui nascere.

La tua parola è come seno.
In cui nascondersi.
In cui trovare pace.

La tua parola è come lotta.
Con cui vivere.
Con cui nutrirsi.
Con cui riempirsi.

Se ti ascolto.
Sono con te, in te.
Custodita.
Nutrita.
Come se fossi dentro di te
Come un bimbo con la mamma.

Beata della tua parola.
Beata di te.