Blog / Una donna nel Vangelo | 12 Gennaio 2019

Domenica 13 gennaio – Bagnato di Spirito Santo

Commento al Vangelo (Lc 3,15-16.21-22) del 13 gennaio 2019, Battesimo del Signore, di Mauro Leonardi. Chiunque può mandare i suoi brevi commenti al vangelo, audio o scritti, a [email protected]

Poiché il popolo era in attesa e tutti si domandavano in cuor loro, riguardo a Giovanni, se non fosse lui il Cristo, Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi battezzo con acqua; ma viene uno che è più forte di me, al quale io non son degno di sciogliere neppure il legaccio dei sandali: costui vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco. Quando tutto il popolo fu battezzato e mentre Gesù, ricevuto anche lui il battesimo, stava in preghiera, il cielo si aprì e scese su di lui lo Spirito Santo in apparenza corporea, come di colomba, e vi fu una voce dal cielo: «Tu sei il mio figlio prediletto, in te mi sono compiaciuto».

Acqua, spirito santo, e fuoco.
Tu sei.
Tutto ciò che mi disseta.
Tutto ciò che mi infiamma.
Tutto ciò che mi scalda.

Tu sei pieno di amore.
Tu sei la gioia di Dio.
Tu sei la forza più forte.
Tu sei bagnato d’acqua, bagnato di spirito santo, intriso d’amore e acqua.

Non sono degna di nulla.
Ma donami quell’acqua.
Riempimi di quello spirito.
Insegnami quell’amore.

Non so chi sei.
Ma parli di lui.
Non so chi sei.
Ma lui si fa bagnare da te.
Non so chi sei.
Ma hai le mani sui suoi piedi e sul suo capo.
Tutto Gesù è davanti a te.
Io mi fido di te.