Blog / Renato Pierri | 07 Gennaio 2019

Le Lettere di Renato Pierri – Roma. Spazzatura intorno alle campane verdi

Alcuni cittadini romani sono, purtroppo, come quella ragazzina a scuola che, avendola rimproverata poiché aveva gettato a terra un pezzo di carta, ebbe a rispondermi: “La bidella che ci sta a fare?”. I genitori non l’avevano ben educata. Ma forse non si tratta di cattiva educazione, forse è solo ignoranza, forse alcuni cittadini romani non sanno, forse non hanno mai letto, forse nessuno glielo ha mai detto, che le grosse campane di colore verde, poste nelle strade della città, sono destinate esclusivamente alla raccolta di bottiglie, vasetti e barattoli di vetro. Forse non sanno, alcuni cittadini romani, che i sacchetti di spazzatura non vanno messi tutt’intorno alla campana per il vetro, ma negli appositi cassonetti. Non lo sanno, alcuni cittadini romani. Qualcuno lo sa, invece, e sapete che fa? Lascia il sacchetto pieno di bottiglie in terra vicino alla campana, poiché forse non ha tempo, oppure si stanca ad alzare il braccio per introdurre le bottiglie negli appositi buchi. Sì, cari cittadini, quei due buchi che vedete sulla sommità della campana, alle volte non lo sapeste, servono per introdurvi le bottiglie, i vasetti e i barattoli di vetro.

Renato Pierri